Rimozione dell'iscrizione da una newsletter (opt-out)

Perché alcune aziende impiegano così tanto tempo a rimuovere l'iscrizione da una newsletter?

Rimozione dell'iscrizione da una newsletter (opt-out)

A tutti sarà capitato di ricevere una newsletter relativa ad un argomento sul quale non si è più interessati, con enormi difficoltà nell'annullare l'iscrizione.

La maggior parte delle aziende gestiscono le richieste manualmente con tempi compresi tra i 5 e i 10 giorni, continuando in questo intervallo di tempo ad inviare comunicazioni non più desiderate.

In riferimento alle email commerciali, mentre la legislazione italiana non prevede nulla al riguardo, negli Stati Uniti è prevista l'applicazione della Can-Spam Act del 2003, con un opt-out da effettuarsi entro 10 giorni dall'invio della richiesta.

In ogni caso, al di là di quanto previsto dalle varie legislazioni, europee e non, questo comportamento "di attesa" contribuisce a creare una pessima immagine/reputazione dell'azienda, vista la possibilità di aggiornamento automatico dei database offerta da quasi tutte le soluzioni di email marketing presenti oggigiorno sul mercato.

Ma allora perchè non usare un sistema di annullamento automatico?

In Italia la maggior parte dei software/servizi di email marketing prevedono dei canoni mensili "proibitivi" per molte aziende, portandole ad utilizzare risorse "fatte in casa" prive di numerose e indispensabili funzionalità, come per esempio l'opt-out automatico.

Il servizio "Email Marketing Microlux-NET" è stato realizzato per venire incontro alle necessità delle PMI (Piccole Medie Imprese) con diverse strutture di prezzi, compreso un innovativo sistema di pagamento basato solo su ciò che si invia, senza vincoli contrattuali. Per richiedere un preventivo o maggiori informazioni, potete compilare il nostro modulo elettronico.

Email Marketing Microlux-NET opt-out system

Italiano