SEO e social circle Google+

cerchi sociali Google+

Google ha annunciato alcuni aggiornamenti sugli algoritmi del proprio motore di ricerca, che potrebbero avere dei risvolti abbastanza importanti per il settore SEO (ottimizzazione sui motori di ricerca).

Da ora in poi otterranno un migliore posizionamento sulle SERP i contenuti più recenti o aggiornati con maggiore frequenza. Si ipotizza che la modifica comporterà un cambiamento sugli attuali posizionamenti pari al 35% delle ricerche totali.

Si presume che le modifiche siano state attuate anche per spingere Google+ e i suoi "cerchi sociali", ma in ogni caso anche le altre piattaforme di social networking (Facebook, Twitter, Linkedin, ecc.) assumeranno una importanza sempre maggiore nel dare visibilità alle aziende e ai loro prodotti/servizi commercializzati.

Le raccomandazioni e segnalazioni fornite dalle cerchie sociali (così vengono chiamate su Google+) varranno molto di più di una ottimizzazione SEO on-page (comprese anche alcune attività off-page, come gli inbound link), o almeno questo è il ragionamento che ne viene fuori analizzando l'annuncio della Google.

L'attività SEO rimarrà sempre importante ma le aziende dovranno impegnarsi maggiormente per la loro visibilità "sociale" sul web, soprattutto dal punto di vista economico, prendendo in considerazione anche la consulenza di un Social Media Marketing Specialist.

Per la Microlux-NET la notizia è estremamente importante in quanto essendo il nostro lavoro incentrato su una personalizzazione "estrema" del marchio del cliente, sapere che il suo sito Internet può ottenere la giusta visibilità anche senza i compromessi richiesti dall'attività SEO, rappresenta un grande passo avanti nel campo del web design.

Italiano