E-mail Client Popularity 2009 - 2011

Statistiche di utilizzo dei programmi di posta elettronica per la lettura delle newsletter

I dati fanno riferimento a circa tre miliardi di destinatari che hanno ricevuto negli ultimi due anni una email inviata dalla piattaforma di "Email Marketing Microlux-NET", e con un target geografico distribuito sul mercato globale. Il tracciamento è avvenuto tramite l'apertura del messaggio da parte del destinatario; questo ha permesso di classificare i client di posta utilizzati dagli utenti per la lettura dei loro messaggi.

L'analisi ha avuto come obiettivo primario la comparazione tra i sistemi desktop, web e mobile e i risultati emersi indicano un aumento sensibile nell'utilizzo dell'email sui dispositivi mobili, come indicato di seguito:

I dati indicano una crescita importante nell'utilizzo dei client mobile su iOS (iPad, iPhone, iPod) e Android, passando in soli due anni dal 4% a quasi il 20% del mercato. È interessante notare che la crescita è stata prevalentemente a scapito del mercato desktop. Client di posta elettronica desktop come Outlook, Thunderbird e Mail di Apple hanno perso negli ultimi due anni circa l'11%, mentre le quote di mercato dei client web-based sono rimaste pressoché invariate, perdendo circa il 4% del mercato.

Cosa è successo in questi ultimi due anni

Due anni fa il mercato mobile contava sulla presenza dell'iPhone 3G, del Palm Pre e di Windows Mobile 6.1. Il sistema Android era stato appena rilasciato e l'iPad sarebbe arrivato solo nella primavera del 2010. La maggior parte dei telefoni BlackBerry sul mercato non aveva il supporto al formato HTML nelle email. Il traffico dei client mobile rappresentava solo il 4,16% di tutte le attività, con l'iPhone responsabile di oltre il 95% di esso.

Come indicato dal grafico precedente, l'email mobile ha iniziato a crescere dal secondo semestre del 2009. Sui tre miliardi di email analizzate, una su cinque è stata letta su un dispositivo mobile. Osservando gli ultimi dati per giugno 2011, ecco la ripartizione delle quote di mercato dei client mobile:

É il momento di ottimizzare per gli smartphone

Negli ultimi cinque anni la realizzazione dei template per i client di posta è stata alquanto difficoltosa a causa di una pessimo rendering a livello grafico. Un grande passo avanti è avvenuto con i client di posta elettronica dei dispositivi mobili (smartphone, tablet) con il loro supporto avanzato ai CSS. Tuttavia quest'ultimi richiedono una ottimizzazione dedicata in fase di sviluppo attraverso l'uso di alcune specifiche media query, in maniera tale da permetterne una lettura ottimale.

Di seguito il dettaglio delle quote di mercato nel mese di giugno 2011 relative ai client di posta più usati. Da tenere in considerazione che alcune persone usano più di un client di posta elettronica e che il sistema statistico conteggia ogni dispositivo di lettura utilizzato.

Client Email Utilizzo  
Microsoft Outlook 27,62%  
Outlook 2000, 2003, Express 17,88%  
Outlook 2007 9,37%  
Outlook 2010 0,37%  
iOS Device 16,01%  
iPhone 12,39%  
iPad 2,77%  
iPod Touch 0,85%  
Hotmail 12,14%  
Apple Mail 11,13%  
Apple Mail 4 7,98%  
Apple Mail 3 2,56%  
Apple Mail 2 0,59%  
Yahoo! Mail 9,54%  
Gmail 7,02%  
Windows Mail 1,84%  
Android 1,70%  
AOL 1,25%  
AOL Webmail 0,90%  
AOL Desktop 0,35%  
Thunderbird 1,21%  
Lotus Notes 0,20%  
Palm WebOS 0,07%  
Entourage 0,02%  
Client email non rintracciabili 10,22%  

Di seguito la comparazione tra i client con maggior crescita e descrescita degli ultimi due anni, cioè dal 2009 al 2011:

iOS Device 84,23%
Gmail 22,29%
Apple Mail 14,97%
Thunderbird 10%
Lotus Notes -84,73%
Entourage -75%
AOL -36,86%
Yahoo! Mail -32,53%
Italiano