WP Rocket: ritardo esecuzione file JavaScript, precaricamento pagine

Con il pacchetto “Plugin Premium WordPress” e il sistema di cache “WP Rocket“, sui nostri Cloud Hosting sono attive da settembre due nuove funzionalità che hanno come finalità il miglioramento della velocità di accesso al sito:

  1. Delay JavaScript Execution (ritardo di esecuzione dei file JavaScript);
  2. Preload Links (precaricamento delle pagine prima di cliccare sui link).
Miglioramento della velocità di accesso al sito

Delay JavaScript Execution
Ritardo di esecuzione dei file JavaScript

Seguendo lo stesso principio di funzionamento del sistema “lazy-loading” applicato alle immagini, con la nuova funzione “Delay JavaScript Execution” è possibile permettere il caricamento di un file JavaScript solo quando l’utente che visita una pagina ne ha realmente bisogno.

Ogni pagina web necessita dell’esecuzione di una serie di script per funzionare, tuttavia alcuni di questi potrebbero non essere immediatamente necessari e ritardarli può migliorare il tempo di caricamento e quindi ottenere un guadagno in termini di prestazioni (es. Google Analytics, Facebook/Linkedin/Twitter Pixel, OptinMonster, chat di supporto online, etc.).

Delay JavaScript Execution - ritardo di esecuzione dei file JavaScript

Preload Links
Precaricamento delle pagine prima di cliccare sul link

Attenzione: al momento solo il browser Google Chrome supporta tale funzionalità.

L’opzione “Preload Links” permette di migliorare le prestazioni percepite tramite il precaricamento di un collegamento (link prefetching).
In pratica viene precaricata la pagina sulla quale l’utente si appresta a collegarsi (ad esempio passando con il mouse sopra un link), generando di conseguenza la percezione di un caricamento istantaneo.
Per evitare comportamenti anomali, alcune categorie di URL vengono automaticamente escluse dal “link prefetching”, come ad esempio:

  • qualsiasi URL di wp-admin o pagine di login/logout;
  • URL già esclusi dalla cache;
  • collegamenti a file di immagini;
  • collegamenti che includono una stringa di ricerca (query string) oppure un ancoraggio (anchor);
  • URL a risorse esterne.
Preload Links - precaricamento delle pagine prima di cliccare sui link

Entrambe le nuove funzionalità sono attive di default sui nostri Cloud Hosting, configurate direttamente dai tecnici Microlux-NET in base alle caratteristiche di ciascun sito quindi senza alcun intervento da parte del cliente.

Rimaniamo a disposizione per qualsiasi ulteriore informazione.
Qualora non lo abbiate già fatto, vi suggeriamo di iscrivervi alla nostra newsletter per rimanere aggiornati sulle attività della Microlux-NET.

Pubblicato in:
Autore: Michele Bedin
Ultima modifica: 2 Ottobre 2020
Torna su